News
Buon Natale e buone feste a tutti i balestratesi nel mondo!
Balestratesi e amministrazione sempre più distanti, ecco i risultati del sondaggio

Meno della metà delle persone che ha risposto al sondaggio su Balestratesi.it sa chi è l’assessore allo Sport. Quasi uno su due non sa chi sia il presidente del Consiglio comunale. Cosa significa? I balestratesi se ne fregano della politica o sono i politici a fregarsene dei balestratesi? È questo secondo me il dato principale su cui riflettere. QUI I RISULTATI DEL SONDAGGIO Quando è nato questo blog, nel lontano 2004, uno dei primi lavori fatti dal gruppetto di…

Continua a leggere …

Il coraggio della politica che vorremmo

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.  Questa frase di Proust è stata spesso decontestualizzata, usata come metafora in tanti discorsi. Forse, però, può fare al caso nostro per provare a spiegare perché la rassegna letteraria dell’assessorato comunale alla Cultura di Balestrate può essere il primo passo per una inversione di tendenza, almeno sul piano del coraggio della politica locale. Sentire parlare di eventi culturali può disorientare, ma non certo perché…

Continua a leggere …

L’Arpa: “L’acqua dell’invaso Poma non conforme”. E cosa arriva ai nostri rubinetti?

“Nel 2017 sono risultati conformi alle relative classificazioni solo le acque del Fiume Eleuterio. Risultano invece non conformi le acque degli invasi Ancipa, Scanzano, Fanaco, Garcia, Piana degli Albanesi, Poma, Rosamarina, Santa Rosalia, del serbatoio Malvello e dei fiumi Imera Meridionale e Jato”. Avete letto bene, nella relazione dell’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, tra le acque non conformi ci sono anche quelle dell’invaso Poma, da cui arriva una parte dell’acqua dei nostri rubinetti. La nostra garanzia dovrebbe…

Continua a leggere …

Marabeti, il ricordo di Campo: “Una vita spesa per Balestrate”

Il ricordo del professore Marabeti in un articolo di Salvatore Campo. Nella foto il giorno in cui ha festeggiato, lo scorso anno, i 65 anni di matrimonio con la moglie Elisa.  Quello che è stato negli affetti familiari è custodito nei cuori dei suoi cari. Per Balestrate e il contesto territoriale in cui ha operato, Il prof. Salvatore Marabeti ha manifestato la sua spiccata personalità misurandosi nelle diverse dimensioni dell’impegno sociale ed esercitando un ruolo essenziale in una comunità…

Continua a leggere …

“Bruciava rifiuti e plastica”, denunciato operaio di 39 anni

Sorpreso mentre appiccava il fuoco a un cumulo di rifiuti. Ora è accusato di combustione illecita di rifiuti e inquinamento ambientale. Questi i reati di cui dovrà rispondere un operaio di Balestrate M.V.C., 39 anni, incensurato, nato in Germania ma residente nella cittadina costiera. L’uomo è stato denunciato dai carabinieri di Balestrate (che dipendono dalla compagnia di Partinico) che lo hanno sorpreso mentre appiccava il fuoco ad un ingente cumulo di rifiuti di vario genere, tra cui materiale plastico…

Continua a leggere …

Bosco: “Auguro buon lavoro, lascio servizio funzionante e raccolta differenziata ad alti livelli”

“Lascio a testa alta e con una media di differenziata di tutto rispetto”. L’ex assessore Antonio Bosco, non riconfermato nella nuova giunta, traccia un bilancio di quanto fatto durante la sua attività di assessore. “Vengo nominato assessore all’ambiente gennaio 2016 nell’amministrazione Milazzo, di cui ero già consigliere. La raccolta differenziata parte a metà ottobre 2015 con l’assessore Rosario Vitale che rimane in carica fino al 31 dicembre 2015: troppo poco tempo per poter fare di più di quel 39%,…

Continua a leggere …

Storia del giovane Aziz: dalla Costa d’Avorio a Balestrate col sogno di diventare calciatore

Viene dalla Costa d’Avorio e si chiama Tourè di cognome, ma il suo idolo è Sergio Ramos, il difensore del Real Madrid. C’è il pallone nel destino del giovane Aziz. Il calcio scorre nel suo sangue e lo sta conducendo dritto verso la meta. Questa è la storia di un giovane straniero nato in una famiglia africana poco abbiente. Non è un Paese in guerra la Costa d’Avorio, ma nella sua città le cose non vanno molto bene a…

Continua a leggere …

Lotta contro la Fibrosi cistica, cena di beneficenza a Balestrate: ci sarà Mario Cipollini

Saranno le strade della Sicilia ad accogliere dal 2 al 6 ottobre la settima edizione del Bike Tour, la corsa a tappe guidata dal presidente FFC Matteo Marzotto, che in compagnia degli amici e campioni delle due ruote Mario Cipollini, Max Lelli, Iader Fabbri e Fabrizio Macchi terrà alta l’attenzione sulla fibrosi cistica. Il Bike Tour anche quest’anno sostiene il progetto Task Force for Cystic Fibrosis, promosso da Fondazione in sinergia con i Gruppi di ricerca di eccellenza mondiale,…

Continua a leggere …

Batteri delle feci nell’acqua di Balestrate, ma al Comune sono freschi e pettinati

Non so se vi siete resi conto di cosa sta succedendo a Balestrate. Dopo un lunghissimo periodo di tempo durante il quale l’acqua non è stata potabile, ora la situazione è peggiorata. Ci sono coliformi in acqua. Sono batteri che si trovano nelle feci. Balestrate è nella merda, scusate se iniziamo da un po’ di tempo a usare toni pesanti, ma la situazione è davvero clamorosa. Tra contrada Tresca, discesa a mare e via Principe Amedeo sono stati trovati…

Continua a leggere …

Scacco a Rizzo, i milazziani annunciano gruppo a parte: addio maggioranza

Peggio di così probabilmente era davvero impossibile. Forse anche tirando i dati o affidandosi ai bussolotti il sindaco avrebbe potuto ottenere risultati migliori dopo il rimpasto. La lunghissima crisi politica alla fine si è risolta con un disastro in Consiglio: Piera Chiarenza è subito uscita dalla maggioranza, Piero Taormina e Mimmo Cavataio hanno annunciato ieri sera gruppo a parte nonostante abbiano ottenuto l’assessore di riferimento in giunta. Nella riunione di maggioranza i due milazziani-cataldiani hanno spiegato di voler creare…

Continua a leggere …

Autunno caldo per la politica balestratese, come provare a invertire la rotta

Potremmo iniziare a discutere di cose concrete e mettere da parte tutte le minchiate di questi giorni su bigliettini rossi, vacanze, e altre cavolate? Ma la cosa peggiore è la sensazione che ancora una volta non ci sia una rotta chiara e che tutto avvenga per caso. Un film già visto. Ora c’è stato il rimpasto, altra follia se si pensa che da anni gli assessori hanno solo pochi mesi per lavorare. Se avessero un programma chiaro da seguire,…

Continua a leggere …

I grandi affari dietro alla crisi politica, quell’albergo alla Colonia che fa gola a molti

La manifestazione d’interesse c’è già. Un gruppo di privati  ha già detto al Comune che vuole realizzare un albergo. Si parla di milioni di euro che potrebbero piovere su una struttura al centro del Golfo, vicina a due aeroporti, l’ideale per investire nel turismo. Un investimento del genere può salvare un’intera comunità, oppure può fare la fine del porto, può diventare un corpo estraneo al paese  che riserva solo briciole a una popolazione affamata. E poi c’è lo stesso…

Continua a leggere …

1
×
Ciao, invia la tua segnalazione anonima!